Category Archives: Faq

Home »  Faq

Il 16 Aprile Giampaolo ci scrive: vorrei segnalare che la necessità di avere la BE per quanto in oggetto non dovrebbe più essere in vigore. O meglio, non vi è più menzione di tale limitazione nel nuovo testo (ultime modifiche) del cds. Mi piacerebbe un riscontro per un confronto. SeiRuoteInfo:  il divieto di trainare rimorchi aventi peso complessivo superiore alla tara del veicolo trainante è stabilito (e tutt’ora in vigore) dal Comma 1/b dell’Appendice III all’Art. 219 del Regolamento di attuazione relativo all’Art 63 del Codice della Strada (Traino di veicoli). L’art. citato è disponibile qui

Il 14 Gennaio 2017 Gianluca ci scrive: buonasera, sono un ragazzo di 21 anni da sempre appassionato di viaggi e di camper/caravan, pur non avendo fatto mai tali esperienze. A giorni andrò a vedere quella che probabilmente sarà la prima caravan della mia vita (e della mia compagna) e mi preme conoscere le normative sulla sosta della caravan sganciata dall’ auto trainante.Purtroppo non sono riuscito a trovare su internet risposte esaustive. Aiutatemi voi per piacere perchè siete l unico punto di riferimento che ho sul mondo delle caravan. Vi ringrazio infinitamente già ora per l aiuto che mi darete. SeiRuoteInfo: ci fa molto piacere sapere che i giovani come lei si avvicinino al mondo delle vacanze all’aria aperta valutando l’acquisto del proprio “veicolo” in modo razionale e ragionato e non soltanto seguendo gli impulsi emozionali. Ma veniamo alla sua domanda. Il Codice della Strada classifica la caravan tra i rimorchi (Art. 56 comma […]

Il 25 Ottobre 2016 Mario ci scrive:Buongiorno, ho la possibilità di acquistare una Hobby de luxe 480 del 1998. Nel libretto della roulotte è scritto tara 961 kg e sotto un valore 1086 kg che dovrebbe essere la m.c.p.c. Quello che ho notato è che nel laterale della roulotte è applicata una targhetta metallica che indica un peso di 1200 kg. A cosa si riferisce questa targhetta? Ho letto nel sito che a volte le roulotte vengono omologate sottopeso, è questo il significato? SeiRuoteInfo: molto spesso succede di non avere chiaro il significato tra i diversi valori indicati sulla carta di circolazione e/o quelli riportati sulle targhette di omologazione dei veicoli, a discolpa di chi non è addentro alle logiche di omologazione/immatricolazione dei veicoli possiamo dire che non sempre le informazioni che si ricevono (a volte anche dagli addetti ai lavori), siano corrette o complete e così si genera altra confusione e […]

Il 17 Ottobre 2016 Massimo chi chiede: Salve a tutti, sono un neofita e mi sto avvicinando al mondo del caravan. Sto quindi valutando l’acquisto di una roulotte usata ma la mia auto purtroppo può rimorchiare solo 780 kg. (F3-F2). Vorrei quindi utilizzare il mio furgone (autocarro 3 posti) che può trainare 1672 kg. Posso utilizzarlo anche nel tempo libero senza incorrere in sanzioni o problemi vari? SeiRuoteInfo: il Codice della Strada attualmente in vigore, individua e classifica ogni categoria di veicolo e ne stabilisce le caratteristiche e l’utilizzo, nel suo caso parliamo di un veicolo (furgone) immatricolato come autocarro.L’Art. 47 comma 2 lettera C,  l’Art. 54 comma D  e l’Art. 82 comma 8 del C.d.S. specificano rispettivamente  quali sono le tipologie di autocarri,  l’uso che se ne può fare e le eventuali sanzioni per chi utilizza veicoli diversamente dall’uso prescritto sulla carta di circolazione.Tradotto in un linguaggio meno burocratese, l’Art. 47 […]

Il 7 Luglio 2016 Nicola chi chiede: Vorrei delle informazioni circa il montaggio di un gancio di traino sulla mia auto (Fiat 500X) aquistata nuova in Danimarca e con targa danese. In particolare, vorrei sapere, come devo fare (se é possibile fare) ad omologare in Italia il gancio, precedentemente montato all´estero ( Danimarca). Qualio sono i documenti necessari e se devo fare una eventuale traduzione dei documenti ecc. ecc … SeiRuoteInfo: Anche in Italia, come del resto avviene in ogni altra nazione, è possibile collaudare le trasformazioni (per lei si tratta del montaggio del gancio di traino) solo dei veicoli già immatricolati in Italia e che abbiano eseguito il montaggio presso un installatore che abbia sede nel territorio italiano. Pertanto nel suo caso con vettura targata danese e il gancio montato in Danimarca non sarà proprio possibile effettuare alcun collaudo in Italia. Nello specifico non conosciamo la normativa Danese cosa preveda per […]

Il 20 Giugno 2016 Ezio ci chiede: Ho acquistato un AUDI A4 usata. Ho fatto montare il gancio originale della casa. Devo fare il collaudo presso la motorizzazione anche se il codice di omologazione del gancio corrisponde al codice sul libretto? Ho letto anche che occorre recarsi comunque alla motorizzazione che si limita a prendere visione ma non serve il collaudo. Cosa devo fare? SeiRuoteInfo:  Il codice che trova sul libretto è il codice di omologazione del gancio traino montato direttamente in fabbrica dal costruttore dell’auto. In tale evenienza il veicolo non necessita di alcuna verifica o collaudo; mentre per ogni montaggio/smontaggio del gancio di traino effettuato dopo la prima immatricolazione del veicolo bisogna OBBLIGATORIAMENTE sottoporre il veicolo alla verifica presso la MCTC anche nella ipotesi in cui il codice del gancio montato coincida con quello presente sul libretto di circolazione (e questo è il suo caso) La procedura che […]

Il 16 Giugno 2016 Mario ci chiede: Buongiorno a tutti, ho sempre sognato di comprare una roulotte e oggi mi si presenta l’occasione di un amico che vende un usato in ottime condizioni. Nel timone è riportato il peso di 1.300 kg. Lui dice che nel libretto, a vuoto, è scritto 1.050 Kg. Mi chiedo: ho una zafira 1.9 tdci da 120 cv che può trainare al max da libretto 1.300 kg. La posso attaccare o sono al limite e la sforzo troppo? Grazie mille a tutti SeiRuoteInfo:  Quando si valuta il rapporto dei pesi tra auto e roulotte, non è il peso “a vuoto” che conta ma la massa massima complessiva del rimorchio (voce F.2 del libretto della ROULOTTE).  Questa voce deve essere AL MASSIMO UGUALE alla voce O.1  del libretto di circolazione dell’AUTO, facendo attenzione che la somma delle voci F.2 di entrambi i libretti sia INFERIORE al valore F.3 espresso […]

Il 18 Gennaio 2016 Lorenzo ci chiede: mi trovo con un dilemma e tanta confusione in testa.Sono titolare delle patenti in oggetto,dovendo trainare una roulotte di massa max kg 1600,sono in regola si o no? Grazie per i Vostri preziosi consigli. SeiRuoteInfo:  riprendiamo volentieri l’argomento già trattato in passato. Come usavano dire i nostri antenati latini “Repetita iuvant” ossia “ripetere le cose aiuta”, specialmente in ordine alle patenti ed ai pesi massimi ammessi per il traino di roulotte (o caravan) sono ancora in molti a fare confusione o addirittura ad ignorare del tutto le regole che detta il Codice della Strada. La risposta sarà un poco articolata ma cercheremo di farlo con ordine partendo dalle patenti in suo possesso e usando un linguaggio meno “burocratese” possibile: – la patente di categoria C abilita alla guida di autocarri con massa complessiva a pieno carico (PTT – Peso totale a Terra o MTT Massa Totale a Terra) superiore a 3,5 tonnellate (3500 kg) anche se trainante un rimorchio leggero (750kg) […]

Il 12 Agosto 2015 Salvatore ci scrive: Avete info sull’utilità delle ventole estrazione aria dal vano posteriore frigo? rende di più oppure è un lavoro superfluo? Quest’estate ho sofferto un po con il frigo da 110 lt causa alte temperature esterne… SeiRuoteInfo:  per evitare di creare delle aspettative inutili, bisogna premettere che il buon funzionamento dipende soprattutto dalle condizioni di “salute” del frigorifero stesso. In ogni caso, il ristagno dell’aria calda generata dal condensatore/evaporatore situati nel vano retrostante il frigorifero può compromettere il buon funzionamento dello stesso, per questo ad evitare che si verifichi questo fenomeno, sono realizzate due griglie di aerazione sulla parete (una più in alto dell’altra) in modo da creare un effetto camino e favorire il deflusso dell’aria calda verso l’alto. Detto ciò, l’aggiunta delle ventole per l’estrazione dell’aria calda è sicuramente sempre un valido aiuto (a patto di non commettere errori nell’orientare il flusso dell’aria), perché se non altro è […]

Il 23 Aprile 2015 Stefano ci chiede: Buongiorno, sono in procinto di acquistare una roulotte. La mia autovettura ha i seguenti valori: O1 = 1300, F2 = 1935, F3 = 2900. Alcuni concessionari mi hanno detto di non preoccuparmi perchè quest’ultimo dato non viene mai controllato. Secondo voi posso acquistare una roulotte di 1200 kg? Se no, quale peso è più prudente avere? SeiRuoteInfo: Quando si parla di pesi omologati si va a toccare un argomento sempre molto delicato e che troppo spesso viene sottovalutato e affrontato anche con superficialità. La risposta ricevuta alla sua domanda dai concessionari interpellati è a dir poco approssimativa e preoccupante ed è la conferma che la materia è poco conosciuta anche a molti addetti ai lavori. Chiariamo subito il quesito da Lei posto; la sua automobile, pur avendo un peso rimorchiabile ammesso (O1) di 1300 kg, può trainare una caravan avente al massimo un peso complessivo a […]

Il 24 Marzo 2015 Nicola ci chiede: buongiorno, i pesi limite per il traino si riferiscono al rimorchio e alla sua combinazione con la trattrice come effettivamente rilevati in caso di controllo, oppure si riferiscono ai pesi teorici di omologazione? Per esempio, con un F2 di 1920 e O1 di 1600 posso trainare un  rimorchio che é omologato per un peso maggiore, ma che viene caricato sotto il proprio limite per rimanere entro i parametri di legge? Si può quindi acquistare una roulotte “in crescita”? SeiRuoteInfo: Buongiorno Nicola, dato che parliamo di rimorchi destinati ad usi turistici e non professionali bisogna fare una distinzione importante, perché un conto è trainare una caravan e altra cosa è trainare un rimorchio T.A.T.S. ossia, quei rimorchi così definiti perché omologati per uso specifico e da adibire esclusivamente al Trasporto di Attrezzature Turistiche Sportive (imbarcazioni, moto, cavalli ecc…) di proprietà personale e che non siano oggetto di commercio.  L’ Art. 56 […]

Il 16 Marzo 2015 Lorenzo ci chiede: Caravan immatricolata anno 2013, è vero che non viene più rilasciato Certificato di Proprietà,ma solo Carta di Circolazione? SeiRuoteInfo: Buongiorno Sig. Lorenzo, la risposta alla Sua domanda è si; i rimorchi aventi massa complessiva inferiore a 35 q.li (3,5 t) immatricolati dopo il 1 agosto 2003 non sottostanno più all’obbligo dell’iscrizione al P.R.A. (Pubblico Registro Automobilistico), pertanto non viene più rilasciato il Certificato di Proprietà (C.d.P.) e la proprietà è attestata solo con la carta di circolazione. Tale novità è stata introdotta dall’art. 10 della Legge n. 172 del 08/07/2003 che ha sostituito integralmente l’art. 1 comma 3 del Regio Decreto n. 1813/1927 che di fatto ha abolito ogni obbligo di iscrizione al P.R.A. dei rimorchi di massa complessiva (P.T.T.) inferiore a 3,5 t. (3500 kg).  Alcuni esempi di rimorchi interessati alla legge sono: – Piccoli rimorchi per trasporto merci – Roulotte – Rimorchi per trasporto […]

smax
Commenti disabilitati

Il 15 Luglio 2014 Alessandro ci chiede: Buongiorno, possiedo un caravanstore Fiamma, e la cerniera del “sacchetto” scorre male, si blocca rendendomi difficoltosa sia l’apertura che la chiusura al punto da aver paura di rompere la zip. Esiste un lubrificante idoneo che duri nel tempo?   SeiRuoteInfo: Buongiorno Alessandro, piuttosto che utilizzare lubrificanti (anche se a base di silicone) per migliorare la scorrevolezza delle cerniere delle verande, suggeriamo l’utilizzo di normale cera per candele. Le sarà sufficiente strofinare una banale candela lungo tutta la cerniera per avere sorprendenti effetti lubrificanti, senza correre il rischio di danneggiare i tessuti del tendalino o del sacchetto adibito a contenerlo. A differenza dei lubrificanti spray, la cera non è appiccicosa, eviterà pertanto l’accumularsi di sporco, conseguenza invece dell’utilizzo di lubrificanti. Per quanto riguarda la “durata nel tempo”, non esistono lubrificanti “eterni”; è necessario ripetere le operazioni di lubrificazione periodicamente. Saluti.

smax
Commenti disabilitati

l’11 Luglio 2014 Francesco ci chiede: Salve, finalmente abbiamo la nostra prima roulotte, usata dell’85 ma tenuta molto bene, avremmo intenzione di usarla oltre che per la stagione estiva e piazzarla in un campeggio da maggio a settembre anche d’inverno per visitare la nostra meravigliosa nazione, parcheggiandola attaccata alla motrice ed utilizzarla come letto mobile. Vi vorrei chiedere un informazione a proposito della ruggine sotto nel telaio. Se io dopo averla spazzolata la cospargo di FEROX mi si indebolisce la struttura? Grazie. SeiRuoteInfo:  Le diamo il benvenuto tra gli appassionati della roulotte ma, veniamo al suo quesito. Purtroppo sulle caravan di una certa età, la ruggine sul telaio e sugli organi meccanici è tra i nemici contro i quali più frequentemente ci si trova a dover “competere”. Come noto la ruggine si forma sui metalli per l’azione combinata di tre elementi: ossigeno (aria atmosferica), acqua e anidride carbonica e si manifesta molto spesso in maniera subdola e tenace corrodendo le […]

smax
Commenti disabilitati

Il 30 Giugno 2014 Michele ci chiede: Buongiorno, sono a richiedervi se sulla mia auto FIAT ULISSE posso istallare un gancio traino acquistato e istallato all’estero. Al rientro in Italia posso omologarlo e collaudarlo presso un centro della Motorizzazione ? Grazie per la collaborazione saluti SeiRuoteInfo:  relativamente al Suo quesito, purtroppo le informazioni che ci fornisce circa  il gancio di traino che intende acquistare e il veicolo che lo deve ospitare sono piuttosto frammentarie. Ad esempio: il Suo Fiat Ulisse ha targa italiana o  straniera? Il gancio traino possiede già la necessaria documentazione tecnica che ne attesti l’omologazione italiana? Tuttavia, Le possiamo dire con certezza assoluta che per poter collaudare in  Italia un qualsiasi gancio di traino montato successivamente all’uscita di  fabbrica del veicolo, il dispositivo deve essere obbligatoriamente di tipo omologato dal Ministero delle Infrastrutture (ex Trasporti); ossia deve esistere presso il Ministero la relativa documentazione tecnica che ne attesti  l’idoneità al montaggio ed uso […]

smax
Commenti disabilitati

Il 20 Giugno Mirko ci chiede: Salve, siccome ne ho sentite di tutti i colori riguardo ai porta bici “posteriori” per Roulotte, vorrei sapere se in Italia sono permessi oppure no, visto che su ogni forum che propongo questa domanda ne sento di tutti i colori!! SeiRuoteInfo: relativamente al Suo quesito, le risposte discordanti che trova nei vari forum sono l’espressione di interpretazioni personali inerenti la materia che evidentemente in Italia ha ancora un vuoto normativo. Con la Circolare Ministeriale2522/4332 del 27/11/1998 anche l’Italia ha recepito le disposizioni della Direttiva 79/488/CEE (sporgenze esterne)  relative al montaggio nella parte posteriore del portabiciclette senza l’obbligo di collaudo ne di trascrizione sulla carta di circolazione. Tale disposizione però ha valore solo gli autoveicoli appartenenti alla categoria omologativa M1 (Art. 47 C.d.s.) , cioè soltanto le autovetture e le autocaravan (camper). Poichè le caravan (roulotte) sono classificati come rimorchi nella categoria O2, ne il legislatore europeo ne quello italiano hanno fatto alcuna menzione specificatamente dichiarata […]

smax
Commenti disabilitati

Il 23 Giugno 2014 Marzia ci chiede: Mi potete consigliare come poter fare l’assicurazione furto incendio e atti atmosferici alla mia nuova caravan? SeiRuoteInfo:  la sua richiesta è facilmente realizzabile. Probabilmente se incontra qualche difficoltà a stipulare una copertura assicurativa con le garanzie aggiuntive che richiede, riteniamo che lei si sia rivolta ad una compagnia assicuratrice che opera per telefono oppure on line. Spesso queste imprese non prevedono altre garanzie se non la sola RCA imposta di legge. Per non favorire nessuno, non le indicheremo chi scegliere, piuttosto le suggeriamo di recarsi di persona presso una qualsiasi delle agenzie presenti sul territorio e che rappresentano le principali compagnie assicuratrici, vedrà che avrà modo di soddisfare tutte le sue necessità in fatto di coperture extra per la sua nuova caravan. Cordiali saluti

smax
Commenti disabilitati

Il 29 Maggio 2014, Francesco ci chiede:  Salve, sono veramente attratto dal caravan e mi piacerebbe cominciare da uno usato. A tal proposito vi vorrei chiedere, d’inverno deve rimanere fermo perché può stazionare soltanto dentro i campeggi e moltissimi sono chiusi? SeiRuoteInfo: L’ipotesi di iniziare con una caravan usata  è senza dubbio una scelta razionale a condivisibile.Come suggeriamo nella sezione “Scegliere l’usato” (riservata ad utenti registrati), una caravan di seconda mano può essere una buona base di partenza per valutare se questo tipo di vacanza è consono alle proprie necessità, senza dover immobilizzare grosse cifre di denaro.Premesso ciò, veniamo al quesito da Lei posto, l’uso invernale della caravan non differisce sostanzialmente da quello del periodo estivo eccezion fatta per le temperature esterne. Se pur vero che nella stagione invernale i campeggi aperti sono molto meno numerosi, da alcuni anni si registra il proliferare di strutture ricettive alternative al classico camping, gli agricampeggi, ossia aziende […]

smax
Commenti disabilitati

il 29 Aprile 2014  Fiorella ci scrive: E’ arrivata l’ email di una nuova proposta, ma non appare.  Cosa sbaglio? SeiRuoteInfo: l’errore non è di chi crea la proposta, la mail di segnalazione del nuovo evento è partita correttamente, ma l’evento è stato inserito con la data errata (4 Aprile anziché 4 Maggio); essendo il 4 Aprile già trascorso, la proposta è stata eliminata automaticamente subito dopo essere stata inserita, ecco perché è arrivata la canonica mail che segnalava l’inserimento di una proposta, ma questa non è visibile.

smax
Commenti disabilitati

Il giorno 25 Aprile 2014 Massimo ci chiede: salve a tutti, vorrei montare sulla mia averso plus 440tk un mover, senza spenderci cifre assurde e di conseguenza senza la pretesa di fare delle ferrate con la roulotte al seguito, tanto per intenderci!Ho visto l’enduro e uno su obelink, in entrambi i casi sui 650€: ne sapete qualcosa?Grazie in anticipo, Massimo. SeiRuote.Info: premesso che in linea di massima nessun mover consente di fare “ferrate” con la caravan, la differenza di prezzo riscontrabile tra i diversi mover è data senz’altro dal “nome”, dalla qualità dei materiali ma anche e soprattutto dagli “accessori” disponibili (avvicinamento elettrico o manuale, possibilità di essere montato sul telaio anziché su staffe aggiuntive, centralina a parte o integrata sui motori etc.). Non sempre, quindi, basso prezzo significa scarsa qualità.   Non possiamo parlare del mover “Enduro” perché nessuno di noi ha mai avuto modo di provarlo, mentre possiamo […]

smax
Commenti disabilitati

Il 24 Aprile 2014 Enrico ci chiede: Ciao a tutti, secondo voi dovrei fare la revisione della caravan immatricolata nel 1993 ? SeiRuoteInfo:  come ormai noto i rimorchi aventi massa complssiva a pieno carico fino a 3500kg  (3,5 ton) non sono compresi nell’elenco dei veicoli riportato nel DM n° 408 del 6 Agosto 1998  per i quali sussiste l’obbligo di revisione; pertanto la revisione dei rimorchi aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3500kg (3,5 ton) viene disposta annualmente con apposito decreto.   L’unico decreto emesso ed ancora valido, è il DM del 17 Gennaio 2003, ai sensi del quale sussiste l’obbligo di revisione per i rimorchi aventi massa complessiva fino a 3500kg (3,5 ton) che siano stati immatricolati per la prima volta entro il 31 dicembre 1997 così come per i rimorchi sottoposti a revisione prima del 31 dicembre 1998. Per tutti i rimorchi aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3500kg (3,5 […]

L’11 Gennaio 2014 Gianpaolo ci chiede: Sto valutando l’acquisto di una caravan con la mia ragazza. Ho trovato una Roller One 350 perfettamente conservata, volevo sapere che documenti fare per il passaggio di proprietà, se eventuali bolli non pagati verranno addebitati a me. Grazie per i consigli che mi darete. SeiRuoteInfo: Per effettuare il passaggio di proprietà della caravan da Lei individuata, serviranno i seguenti documenti che il venditore deve possedere: 1) Certificato di Proprietà oppure,  il Foglio Complementare per i veicoli/rimorchi immatricolati prima del 26 Aprile 1994 se nel frattempo non sono stati oggetto di precedenti passaggi di proprietà o altri aggiornamenti previsti dalla legge (cambio di residenza, reimmatricolazione ecc.) 2) Carta di circolazione altrimenti detto Libretto di Circolazione 3) Documenti di identità personale in corso di validita’ 4) Codice fiscale dell’acquirente 5) Dichiarazione sostitutiva della residenza dell’acquirente 6) Dichiarazione di vendita con la firma del venditore autenticata.Quest’ultimo documento può essere compilato direttamente presso una qualsiasi […]

smax
Commenti disabilitati

Il 30 settembre 2013 Cricchetto ci chiede: Buongiorno, nelle spiegazioni per ottenere la patente b96 ci sono tutte le informazioni possibili, mancano però quelle informazioni spicce e cioè passo passo su ciò che si deve fare per ottenere detta patente. In pratica vorrei sapere come e dove compilare la domanda, pagare il bollettino, quali sono gli importi ecc. SeiRuoteInfo: Ringraziamo per la segnalazione, in effetti avevamo pensato a questo tipo di necessità ma le difformità delle procedure fino ad ora adottate dagli Uffici Provinciali del Dipartimento dei Trasporti Terrestri non ci hanno consentito di predisporre un documento univoco adottabile in ogni provincia. Tuttavia, siamo lieti di comunicare che abbiamo provveduto ad ovviare a tale carenza predisponendo una sorta di “vademecum” per chi ha la necessità di conseguire la Codifica Comunitaria “96” per la patente B. Da oggi sul nostro portale è possibile trovare quanto richiesto nel gruppo “Moduli e  Circolari”  della sezione “Download”.

smax
Commenti disabilitati

il 24 Settembre 2013, Francesco ci chiede: Se io giro con il caravan e trovo un bel posto da visitare, dove lo posso lasciare momentaneamente? In un parcheggio come con il Camper? Grazie. seiruote.info:  Per accuratezza di informazione va premesso che la fermata e la sosta dei veicoli è disciplinata dall’ Art. 158 del Codice della Strada e dal relativo Art. 353 del regolamento di attuazione. In risposta alla Sua domanda, possiamo affermare che la fermata e la sosta dei rimorchi è vietata nei centri abitati quando questi non sono agganciati alla propria motrice (Art 158 comma 3 del C.d.S.). Altresì, è utile sottolineare che durante la fermata e/o la sosta devono essere soddisfatte anche tutte le condizioni previste negli altri commi del medesimo articolo. In buona sostanza, la caravan che poggia soltanto sulle ruote ed è agganciata all’auto, può sostare entro gli spazi delimitati destinati al parcheggio al pari di tutte le altre categorie di veicoli, autocaravan incluse.  

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

il 23 Agosto 2013, Enzo ci chiede: Buon giorno a tutti, ho un problema,come pulire il sigillante che sborda dalle guarnizioni Con il caldo si espande ed esce in abbondanza(meglio così,vuol dire che c’è),ma poi con la velocità questo si “spalma” lungo la parete,non riesco a trovare un prodotto che sia efficace e non intacchi la verniciatura (esile) delle pareti. Grazie della risposta e buon lavoro. seiruote.info: Con ogni probabilità lei si riferisce ad un “inconveniente” piuttosto diffuso sui veicoli ricreazionali che è causato dallla fuoriuscita del mastice butilico utilizzato dai costruttori di detti veicoli, per il fissaggio delle giunzioni tra pareti e tetto. Verosimilmente è un buon segno, come Lei asserisce, se con il caldo il mastice si espande e fuoriesce dalle giunture, è probabile che in fase di assemblaggio ce ne sia stato messo in giusta quantità, ma veniamo alla risposta per la “Sua” richiesta. Non conoscendo il produttore del mastice utilizzato sul Suo veicolo […]

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

il 30 luglio 2013, Alessio ci chiede: Buongiorno, premetto che sono neofita, ma vorrei trovare una Caravan per la mia famiglia che mi soddisfi. Ho un dubbio su un usato, mi spiego. Ho una ford focus station vagon e vorrei acquistare una hobby exclusive 550 tkm usata ho difficolà a capire se posso trainarla. Il libretto della mia auto riporta in O.1 1300 e il libretto della caravan in F.2 1344 ( questo già mi impedisce ? )  Vi sarò grato per i consigli che potrete darmi. seiruote.info:  È fondamentale ricordare che, a norma di Codice della Strada, il peso massimo rimorchiabile omologato non deve MAI essere superato, pertanto Le confermiamo che la Sua Ford Focus non può trainare nessun tipo di rimorchio che superi i 1300kg di peso massimo ammesso (O.1 della carta di circolazione). Inoltre, l’esperienza suggerisce che per viaggiare in tutta sicurezza e facilitare la guida, è preferibile lasciare un 10-20% di margine (kg in […]

il 26 giugno 2013, Proff ci chiede: Gent.le 6R, settimana prossima ritiro auto già immatricolata dal concessionario che ha provveduto a montare gancio traino. Il libretto ha la dicitura:”il veicolo può essere dotato fin dall’origine del gancio traino approvazione E11 00-6503; E11 00-5927. Qualunque installazione successiva comporta visita e prova”. L’agenzia pratiche auto del concessionario dice che non serve collaudo. Poichè so per certo che ad un mio conoscente la stradale ha elevato verbale, caro 6R cosa ne pensi? Faccio fare il collaudo prima di dovermi rivolgere, dopo un verbale, ad un avvocato? seiruote.info: il dubbio sollevato è lecito e comprensibile. La dicitura da Lei citata, fa riferimento ad una recente normativa europea, ed è presente sulla totalità dei libretti, di veicoli immatricolati successivamente al 2001. Già in altre occasioni, sull’argomento, abbiamo condotto approfondite ricerche presso concessionari, Polizia Stradale e Motorizzazione Civile e purtroppo abbiamo constatato che c’è poca chiarezza e molte lacune. Fatta questa premessa, […]

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

Il 25 Giugno 2013, Carcassa ci chiede:  Buongiorno… sto valutando di prendere una EXODUS MO 330 ma aimè non ho foto e notizie in merito. Il proprietario non riesce ad aiutarmi e prima di andarla a vedere fisicamente vorrei farmi un’idea di massima. Entrambi siamo distanti da dove si trova. Stranamente Internet non offre supporto. La conosce?? sa darmi notizie e foto/articoli che la descrivono? seiruote.info: Buongiorno,relativamente alla caravan di cui ci chiede informazioni, nello specifico non abbiamo indicazioni dettagliate. Su internet non si reperisce nulla di squisitamente tecnico ma solamente qualche fotografia tratta da annunci di vendita e sufficienti a malapena a farsi un’idea di massima. Comunque, si tratta di roulotte costruite sul finire degli anni ’70 inizo 80 e il modello MO 330 ci risulta avesse 5 posti, per ipotizzare l’aspetto che potrebbe avere la caravan in argomento, Le possiamo indicare i seguenti link: la caravan raffigurata nelle immagini di questo annuncio non è lo stesso modello di Suo interesse, ma è anch’essa una 5 posti. Esempio 1; Esempio 2 Visto il presumibile periodo di “nascita”, siamo propensi a […]

Il 9 Maggio 2013, Vanni ci chiede: Qualcuno ha mai acquistato il mover Enduro commercializzato nel Regno Unito? Vorrei acquistarne uno, desidererei opinioni sui siti “seri” inglesi che vendono on line tale articolo. seiruote.info: parlando di esperienze personali possiamo indicare, tra i siti inglesi, solo Leisure-Supplies (indirizzo web) che però non è distributore “Enduro”; commercializza Truma e PowrTouch. (questo il link diretto alla pagina dei mover). Sempre per esperienze personali, abbiamo approfonditamente testato più volte “Obelink” (indirizzo web), negozio olandese che dai primi giorni del 2013 ha introdotto anche la lingua italiana sul sito; loro sono distributori multimarca, hanno Truma, Enduro, Reich e Hypercamp (questo il link diretto alla pagina dei mover ), quest’ultima è una linea di prodotti di proprietà di Obelink stessa, oltre a mover produce verande, preingressi invernali, sedie etc. Rimanendo nel campo dei negozi testati direttamente da noi, consigliamo Fritz-Berger (indirizzo web) negozio tedesco attrezzatissimo a 360° per tutto ciò che riguarda il campeggio (link alla pagina dei […]

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

Il 24 Aprile 2013, Vanni ci chiede: Vorrei registrarmi sul sito seiruote.info, come devo fare? seiruote.info: la registrazione può essere effettuata dalla prima pagina del sito, scorrendo verso il basso, sulla destra, sopra al contatore delle visite, c’è un “link” alla finestra di registrazione (allegato 1). Clilccando su “Registrati”, si accede alla suddetta finestra (allegato 2) dove si deve inserire il nome (proprio o soprannome) e il proprio indirizzo e-mail. Successivamente si riceverà una mail contente una password iniziale, che potrà essere cambiata con una a piacimento, in qualsiasi momento, utilizzando il link “Profilo” visualizzato subito sopra il contatore delle visite. (allegato 3)      

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

Il 15 Aprile 2013, Federica ci chiede: “Vorrei sapere se per sostenere l’esame pratico di guida per conseguire la patente B con annotazione 96 (quella che, ai sensi della recentissima normativa comunitaria consente l’elevazione della massa massima trainabile da 3500Kg a 4250 Kg) è obbligatorio l’uso degli specchietti retrovisori oppure se dipende dalla larghezza della macchina che traina. Grazie” seiruoteinfo: Sull’argomento specchi supplementari c’è da dire che la materia è una giungla inestricabile. Il CdS non prescrive con alcun articolo specifico l’obbligo di utilizzare tale dispositivo. L’ Art. 72 commi 1 lettera (b) e 6 stabilisce che i ciclomotori, i motocicli e gli autoveicoli devono essere muniti di dispositivi retrovisori.  In fase di collaudo per l’applicazione del gancio di traino viene invece stabilita solo la larghezza massima del rimorchio che sarà possibile trainare (larghezza massima della trattrice + 0,70 m arrontondato a 0,05m superiore. Il Decreto Ministeriale 28/5/1985 al punto 4.2.2 impone che i veicoli trattori siano equipaggiati di […]

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

Il 2 Aprile 2013, Anna ci scrive: “potrei avere una possibilità di iscrivermi anche io oltre a mio marito con la stessa casella di posta? grazie per la risposta” SeiRuoteInfo: Purtroppo non è possibile avere due utenze legate alla stessa mail; per noi l’indirizzo di posta elettronica è il metodo univoco per identificare le utenze registrate; non è neanche possibile variare l’abbinamento “nome utente-indirizzo di posta” a meno che non si decida di eliminare l’utenza. Saluti SeiRuoteInfo

seiruoteinfo
Commenti disabilitati

il 28 Marzo 2013 Alessio ci scrive:“Buongiorno, ho completato la registrazione ma non ho ricevuto la mail di conferma, come posso fare per attivare la mia utenza sul sito?” seiruoteinfo: Il primo suggerimento è attendere; abbiamo infatti constatato che talvolta tra l’iscrizione e la mail di conferma possono trascorrere anche 20 minuti. Nel frattempo, come prima verifica, puoi fare un controllo del cestino della posta e della cartella Anti-Spam; essendo il nostro un sistema di posta automatico, può capitare che la nostra mail di conferma venga identificata come spamming e trattata come tale. Se l’attesa della risposta automatica dovesse protratrarsi oltre i 20 minuti, segnala il problema tramite mail a: admin@seiruote.info; verrà impostata una password di default, che verrà inviata per email e che potrà essere cambiata al primo accesso. Saluti SeiRuote.info