La guida senza patente è tra i reati depenalizzati. Cosa cambia:

PatenteSono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 17 del 22 Gennaio 2016, i decreti legislativi (DL n. 7 del 15 Gennaio 2016) e (DL n. 8 del 15 Gennaio 2016) che rispettivamente depenalizzano alcuni reati e che introducono le sanzioni amministrative comminate da un giudice civile.

Questo significa che tra pochi giorni, ossia dal 6 febbraio, chiunque commetterà i reati contemplati nel D.L., come ad esempio la guida senza patente trasformata da reato in illecito amministrativo, non riceverà più un procedimento penale e la fedina penale “sporca” ma solo, a seconda dei casi, una sanzione amministrativa di tipo pecuniario che tuttavia sarà molto più elevata rispetto alle vecchie sanzioni penali. Quindi non saranno più coinvolte le procure ma le prefetture e le altre autorità amministrative.

Che cosa si intende per guida senza patente? La guida senza patente riguarda i conducenti che non hanno mai conseguito la” licenza” oppure che gli sia stata revocata; altresì ai cittadini stranieri muniti di permesso di guida valido nel loro paese ma non riconosciuto in Italia.

La guida con patente scaduta (Art. 126 Codice della Strada) non è considerata come guida senza patente pertanto restano invariate le sanzioni amministrative pecuniarie previste dal Codice della Strada, ossia da 159 euro a 639 Euro.

Per quanto ha attinenza con la guida senza patente prima della depenalizzazione, l’Art. 116, Codice della Strada Dlgs 285/1992 prevedeva una ammenda da 2.257 euro a 9.032 euro comminata dal giudice nel procedimento penale. In caso di recidiva nel biennio era previsto anche l’arresto fino ad un anno.

Il nuovo decreto legislativo dispone invece solo una sanzione amministrativa da 5.000 euro a 30.000 euro, tuttavia rimane il procedimento penale in caso di recidiva e in caso di Omicidio Stradale la guida senza patente è considerata un’aggravante.

Leave your Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>