Austria – Autostrade

Home »  Codice della strada »  Austria – Autostrade

Foto1

La circolazione di autoveicoli e motocicli sulle autostrade e superstrade austriache è consentita a fronte del pagamento di un pedaggio. Sulle autostrade austriache non esistono caselli per il pagamento del pedaggio, la riscossione avviene mediante il rilascio di un contrassegno autoadesivo denominato Vignette.




Vignette 2014

Il contrassegno “Vignette” esiste di tre tipi, hanno valore e validità differenziate cosi ché ogni utente può trovare il taglio più adatto alle proprie esigenze.

Vignette valida 10gg

Vignette valida 10gg

Vignette valida 2 mesi

Vignette valida 2 mesi

Vignette valida 1 anno

Vignette valida 1 anno

Le tariffe (IVA 20% incl.) per il 2014 sono le seguenti:
Vignetta 10 giorni Vignetta 2 mesi Vignetta annuale
Motocicli € 4,90 € 12,40 € 32,90
Auto e veicoli
fino a 3,5 ton
€ 8,50 € 24,80 € 82,70

 

Chi deve pagare:
Sono obbligati al pagamento del contrassegno tutti gli autoveicoli e i motoveicoli aventi una massa massima ammessa fino a 3,5 t. (3.500 kg). In tale raggruppamento rientrano in particolare tutte le autovetture, i motocicli, i furgoni e le autocaravan destinate all’uso privato.

Gli autoveicoli aventi massa massima ammessa superiore a 3,5 tonnellate, sono considerati veicoli pesanti e sono assoggettati alla tassazione relativa al traffico pesante mediante dispositivo GO-Box (il sistema è simile al nostro Telepass).

N.B.: Gli autoveicoli “leggeri” con rimorchio al traino (es. auto+caravan) anche se complessivamente superano le 3,5 ton devono esporre UNA sola vignetta, vale quella della trattrice.

Dove acquistare il contrassegno:
In Austria i contrassegni (Vignette) si acquistano presso: gli uffici postali, le stazioni di servizio, i garage, presso le sedi del Automobil Club Austriaci (ÖAMTC, ARBÖ) oppure nelle edicole o dai tabaccai.

All’estero, il contrassegno si può acquistare nelle stazioni di servizio sulle autostrade in prossimità del confine oppure presso la maggior parte degli automobile club nazionali.

Le possibili posizioni per la vignette

Le possibili posizioni per la vignette

Corretta esposizione del contrassegno:
Il bollino deve essere applicato in modo permanente e ben visibile sul parabrezza del veicolo poiché costituisce la prova dell’avvenuto pagamento della tassa ed è nel proprio interesse incollare il contrassegno nel modo corretto. Per gli autoveicoli deve essere incollato all’interno del parabrezza posizionandolo in alto nel lato conducente oppure al centro vicino allo specchio retrovisivo e deve essere ben visibile dall’esterno. Per i veicoli senza parabrezza e le motociclette, la Vignette deve essere attaccata su una parte non amovibile e facilmente accessibile.

Infrazioni e controlli:
I controlli sulle autostrade relativi al possesso e alla corretta esposizione del contrassegno (Vignette) sono operati dalla polizia.

Chi circola sulle autostrade/superstrade austriache senza il previsto contrassegno rischia una multa da €300 a € 3.000. Lo stesso vale per chi lo usa abusivamente (fissaggio non corretto). Non è consentito attaccare il contrassegno con nastro adesivo, pellicole o altri mezzi ausiliari.

È vietato rimuovere e spostare il contrassegno su altri veicoli. I contrassegni rimossi non sono più validi.

Per la sostituzione o rimborso dei contrassegni danneggiati chiedere alla società gestrice delle autostrade austriache  www.asfinag.at

Importante:

1) Alcuni trafori prevedono un pedaggio extra da pagare localmente.
2) Nel tratto austostradale dal valico del Brennero fino all’uscita di Innsbruck Sud non è obbligatorio l’acquisto del bollino ma solo il pagamento del pedaggio al casello del Ponte Europa (Europabruke). Proseguendo oltre questa uscita il bollino diventa obbligatorio