Sostituzione ferodi dello stabilizzatore

Home »  Officina »  Sostituzione ferodi dello stabilizzatore

Le cause che obbligano alla sostituzione dei ferodi dello stabilizzatore della roulotte, sono sostanzialmente tre: il consumo per usura (dovuto ai chilometri), l’indurimento (dovuto all’età) e lo sporco che si può accumulare sugli stessi (ad esempio la vernice della sfera del gancio di traino).

Non di rado, capita di sentire strani rumori simili a “cigolii” provenire dal collegamento auto-caravan, o più precisamente, gancio-giunto a sfera.

Infatti molto spesso questi rumori sono dovuti allo sporco accumulato in marcia oppure ai residui di vernice del gancio che si sono “impastati” con i ferodi dello stabilizzatore.

In realtà, sarebbe buona norma subito dopo l’acquisto di “carteggiare” con tela abrasiva a grana fine la sfera del gancio, in modo da rimuovere la vernice di copertura ed evitare che lo sfregamento con i ferodi la faccia impastare su questi rendendoli estremamente rumorosi.

Quando si riscontra questo tipo di problema, può essere sufficiente smontare i ferodi dal gancio e ripulirli accuratamente con carta vetrata fine e rimontarli.

Quando invece si consumano o si induriscono per l’età, si deve provvedere alla loro sostituzione (salvo usura, è comunque consigliabile sostituirli almeno ogni 3 anni).

La procedura di smontaggio è ovviamente la medesima per ognuno dei casi suddetti; SeiRuote.Info ha realizzato un breve filmato che mostra come ovviare al problema della vernice attaccata ai ferodi di un AKS 1300.

Nel video è mostrata la sostituzione del solo ferodo destro, ma la procedura da seguire è identica per entrambi i lati.

Il video è visionabile nella sezione Videoconsigli.

Leave your Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>